A chi è rivolto?

Sbocchi professionali

I corsi in per eLearning Specialist & Developer (ESD) e eLearning Manager & Instructional designer (EMI) sono rivolti a persone che già operano nell’ambito dell’elearning e vogliono approfondire le loro conoscenze, oppure a coloro che vogliono avvicinarsi per la prima volta al mondo dell’elearning e sono in cerca di un nuovo sbocco professionale.

Si tratta entrambe di professioni al momento richiestissime, al riguardo si rimanda alla sezione Job posting.

Clicca sugli argomenti

Nello specifico il percorso eLearning Specialist & Developer (ESD) è pensato per coloro che vogliono imparare a sviluppare progetti elearning ed intendono inserirsi all’interno di aziende del settore oppure lavorare come liberi professionisti.

Il percorso eLearning Manager & Instructional designer (EMI) è immaginato per formare manager all’interno delle aziende con responsabilità di un catalogo elearning, sia sotto il profilo della progettazione dei corsi che della gestione.
Inoltre è adatto per le aziende che vogliono formare in materia personale interno.

Nel percorso tecnico di eLearning Specialist & Developer (ESD) saranno sperimentati diversi software, alcuni dei quali non compatibili iOS. E’ necessario avere un proprio PC portatile (non tablet) con sistema operativo Windows. Non è necessario che il PC sia di ultima generazione.

Per il percorso eLearning Manager & Instructional designer (EMI) invece si consiglia di portare un proprio computer (MAC o PC o tablet), ma non è indispensabile.

In entrambi i casi non sono necessarie conoscenze pregresse. Per il percorso tecnico di eLearning Specialist & Developer (ESD) si consiglia tuttavia di avere una certa familiarità con l’utilizzo del PC (pacchetto Office, utilizzo email, abitudine a fruire di contenuti multimediali sul PC, capacità di navigare in autonomia su internet, etc).

Sì.
L’attestato ha un valore di certificazione da parte di Accademia Elearning e dei Direttori della frequenza con profitto e dall’acquisizione delle conoscenze più importanti richieste per uno dei due profili.
Pertanto il corsista dovrà ottenere almeno la sufficienza nella prova finale di verifica.

La verifica finale verrà svolta con test a risposta multipla.

L’attestato non ha valore o rilevanza pubblica e non dà diritto alla maturazione di CFU.